Auto, Unrae: A novembre +37% vendite dei veicoli commerciali

Milano, 16 dic. (LaPresse) - "Le agevolazioni fiscali previste dal ddl di Stabilità, il cosiddetto 'superammortamento', che consentono, dal 15 ottobre scorso, di portare in ammortamento il 140% del costo di acquisto dei beni strumentali (quindi anche veicoli da lavoro), hanno consentito al mercato dei veicoli commerciali di archiviare a novembre un poderoso incremento, pari al 37%". Questo il commento di Massimo Nordio, presidente dell'Unrae, l'associazione delle case automobilistiche estere, sui risultati delle stime elaborate e diffuse oggi dal centro studi dell'associazione. Novembre ha, infatti, registrato la vendita di 13.800 veicoli commerciali (autocarri con peso totale a terra fino a 3,5t), rispetto ai 10.075 del novembre 2014 (+37%) e per ritrovare volumi maggiori per lo stesso mese bisogna tornare indietro di 5 anni. Ad un mese dalla chiusura dell'anno i veicoli complessivamente immatricolati sono stati 119.858, in crescita dell'11,5% rispetto ai 107.474 del gennaio-novembre 2014 superando, con un mese di anticipo, il livello complessivo raggiunto nell'intero anno 2014 (119.008 unità). "Grazie al contributo del 'superammortamento' - ha proseguito Nordio - il mercato dei veicoli commerciali sta accelerando la velocità di rinnovo del parco anziano, e a questo ritmo, secondo le stime Unrae, l'anno 2015 potrà avvicinarsi alle 135.000 unità vendute, in crescita tra il 12/13% rispetto al 2014".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata