Auto, spesa mantenimento +119% in 20 anni, carburanti +170%

Roma, 28 ago. (LaPresse) - In 20 anni, tra il 1990 e il 2010, le spese per i carburanti degli automobilisti sono balzate del 170% a 41,156 miliardi di euro. Per gli italiani il costo complessivo del mantenimento dell'auto è salito del 119% da 47,283 miliardi di euro a 103,714 miliardi. E' quanto emerge dal Conto nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti 2010-11. La spesa per i pedaggi autostradali è triplicata da 1,471 miliardi di euro a 4,381 miliardi.

Consumatori: Costi proibitivi "I continui aumenti dei carburanti hanno reso davvero proibitivi i costi per mantenere un'automobile". Lo afferma in una nota Federconsumatori, il cui osservatorio nazionale calcola che gli aumento dei costi di gestione del mezzo nel solo 2012 pesano per 588 euro sugli automobilisti. "Su un costo medio di gestione dell'auto (esclusi ammortamenti e tasse) di 4.040 euro annui, tale aumento è pari al 15%", spiegano i rappresentanti dei consumatori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata