Auto, mercato Italia +3,8% a giugno, gruppo Fiat +2,8%

Roma, 1 lug. (LaPresse) - Torna a crescere a giugno il mercato dell'auto in Italia, con un incremento su base annua del 3,81 per cento a 127.489 immatricolazioni, a fronte delle 122.815 vetture immatricolate nello stesso mese del 2013. Lo riferisce il Ministero dei Trasporti. A maggio il mercato aveva segnato un calo annuo del 3,57 per cento, dopo cinque aumenti delle vendite consecutivi. Nel periodo gennaio-giugno la Motorizzazione ha in totale immatricolato 756.818 autovetture, con un aumento del 3,34% a fronte delle 732.322 immatricolazioni dello stesso periodo dello scorso anno.

FIAT LIMA VENDITE NEL SEMESTRE. Il gruppo Fiat-Chrysler ha immatricolato in Italia a giugno 34.500 vetture, il 2,8 per cento in più rispetto allo stesso mese del 2013, per una quota del 27,1 per cento, 0,3 punti percentuali in meno rispetto a giugno dell'anno scorso. Nei primi sei mesi del 2014 le registrazioni del gruppo sono state 212 mila e la quota è stata del 28 per cento. Rispetto al primo semestre del 2013, i volumi sono calati dello 0,6 per cento e la quota è scesa di 1,1 punti percentuali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata