Auto, mercato Italia +3,24% in gennaio, gruppo Fiat segna -2,6%

Roma, 3 feb. (LaPresse) - Secondo incremento mensile consecutivo per il mercato dell'auto italiano. I dati diffusi dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti segnalano un aumento delle immatricolazioni del 3,24%, a 117.802 autovetture, rispetto alle 114.102 dello stesso mese dello scorso anno. A dicembre 2013 il mercato aveva segnato un +1,95% a 89.181 autovetture immatricolate. Fiat Chrysler Automobiles ha registrato in Italia, sempre a gennaio, oltre 33.300 vetture immatricolate (il 2,6 per cento in meno nel confronto con lo stesso mese del 2013), ottenendo una quota del 28,3 per cento, in calo di 1,7 punti percentuali. "Il risultato è stato condizionato dalla scelta aziendale di mantenere elevato il valore dei marchi come testimoniato dalla crescita, anche a gennaio, del peso della famiglia 500 sul totale del brand Fiat, che passa da 25,7 per cento a 34,5 per cento", sottolinea una nota. Il brand Fiat a gennaio - con oltre 24.700 immatricolazioni, il 4,3 per cento in meno rispetto all'anno scorso - ottiene una quota del 21 per cento, con 1,6 punti percentuali di calo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata