Auto, Anfia: Estate positiva per Europa, ma trend è in peggioramento

Torino, 17 set. (LaPresse) - "Luglio e agosto presentano ancora un segno positivo per il mercato europeo dell'auto, ma il trend è in peggioramento a causa dell'andamento altalenante di alcuni dei maggiori mercati". Lo ha dichiarato Gianmarco Giorda, direttore di Anfia, in merito ai dati diffusi oggi dall'Acea che vedono un incremento delle immatricolazioni sul mercato europeo nei mesi estivi. Giorda evidenzia infatti che "se Spagna e Regno Unito proseguono nel loro trend di crescita, frutto dei molti strumenti attuati a sostegno del settore e dell'occupazione, che si stanno traducendo in risultati positivi per mercato, produzione ed export, così non è per Italia (+5,5% a luglio e -0,2% ad agosto), Francia (-4,3% a luglio e -2,6% ad agosto) e Germania (+6,8% a luglio e -0,4% ad agosto)".

"Proprio partendo dai buoni risultati ottenuti in altri Paesi - ha concluso Giorda - Anfia spinge da tempo sul Governo Italiano affinché, tramite la Consulta Automotive metta in campo gli strumenti adeguati per affrontare le nuove sfide dell'industria automobilistica, sia in termini di salvaguardia degli investimenti produttivi, sia di rilancio del mercato interno, in tempi rapidi e misurabili, come esige una crisi di così ampia portata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata