Aumenta disoccupazione fra laureati

Roma, 6 mar. (LaPresse) - "La disoccupazione fra i laureati triennali aumenta in misura superiore rispetto all'anno passato: dal 16 al 19% (l'anno precedente l'incremento aveva superato di poco il punto percentuale). La disoccupazione lievita anche, e risulta perfino più consistente, fra i laureati specialistici, quelli con un percorso di studi più lungo: dal 18 al 20% (la precedente rilevazione aveva evidenziato una crescita inferiore ai 2 punti percentuali). Ma cresce pure fra gli specialistici a ciclo unico, come i laureati in medicina, architettura, veterinaria, giurisprudenza: dal 16,5 al 19% (rispetto all'aumento di 3 punti percentuali registrato dall'indagine precedente) in parte per effetto della mutata composizione di questa popolazione". E' quanto rileva il quindicesimo Rapporto AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei laureati italiani nel 2011 che sottolinea come questa sia "una tendenza che si registra in generale anche a livello di percorso di studio (anche fra i laureati tradizionalmente caratterizzati da un più favorevole posizionamento sul mercato del lavoro, come gli ingegneri, ad esempio) e di area geografica di residenza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata