Atlantia: cessione quota Adr, fra i nomi ci sarebbero Adia, Wren House e Ifm
(Finanza.com) Atlantia sottotono a Piazza Affari. Ieri l'amministratore delegato della holding, Giovanni Castellucci, ha dichiarato che la cessione di una quota del 30% di Aeroporti di Roma (Adr) ad un partner potrebbe arrivare entro il primo semestre se arriveranno offerte che valorizzeranno adeguatamente la società. Questa mattina Il Sole 24 Ore fa alcuni nomi: da una parte ci sarebbe il fondo sovrano di Abu Dhabi, Adia, pronto ad acquisire una quota del 15%, interessato ad Adr dopo l'accordo Alitalia-Etihad. Dall'altro lato gli interessati alla restante quota del 15% sarebbero il fondo del Kuwait, Wren House, ed il fondo australiano Ifm. Il giornale di Confindustria parla di una valutazione per il 100% di Adr fra i 3,5 e i 4 miliardi di euro, contro una stima di 4,2 miliardi degli analisti di Equita (giudizio buy e target price a 22,6 euro) che includono un 15% di premio M&A. Il titolo Atlantia sul Ftse Mib al momento arretra dello 0,83% a 22,45 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata