Atlante, Penati: Entro metà luglio spero grande operazione su Npl
Il presidente di Quaestio Sgr lo ha annunciato al Festival dell'Economia di Trento

Atlante spera che "entro la prima metà di luglio" si possa mettere in atto "una grande operazione" sui crediti deteriorati che "sia un modello per i mercati internazionali". Lo ha detto Alessandro Penati, il presidente di Quaestio Sgr, che gestisce il fondo Atlante, parlando al Festival dell'Economia di Trento. Penati ha sottolineato che "il primo grosso lavoro che si sta facendo è definire gli standard" sui tempi per il recupero dei crediti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata