Ast, Uilm: Lavoratori in protesta verso Orte, prosegue sciopero

Roma, 12 nov. (LaPresse) - "E' terminata l'assemblea dei lavoratori dell'Ast di Terni con la decisione unanime di tenere una manifestazione di protesta ad Orte". Lo rende noto il segretario nazionale della Uilm, Mario Ghini, che spiega in una nota che, insieme a decine di addetti dello stabilimento siderurgico, si sta dirigendo nei pressi del tratto autostradale in provincia di Viterbo. Secondo il sindacalista a Roma, ieri sera, l'a.d. Ast, Lucia Morselli, che ha presentato un nuovo piano industriale, non è riuscita a dare in sede di Ministero dello sviluppo economico, quelle "garanzie e novità" che il sindacato attendeva. Oggi per i lavoratori del sito ternano è il ventiduesimo giorno di sciopero. Le parti hanno concordato di ritrovarsi nel dicastero romano il prossimo 18 novembre alle ore 10, mentre una delegazione sindacale dei metalmeccanici sarà a Monaco il giorno prima per una riunione col cda della ThyssenKrupp. "I lavoratori - continua Ghini - hanno deciso di proseguire lo sciopero a sostegno della vertenza legata al piano industriale dell'azienda che prevede 290 esuberi (141 quelli già usciti dall'azienda con la mobilità volontaria)".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata