Assicurazioni, calo furti auto rallenta: -5,2% nel 2010

Roma, 5 lug. (LaPresse) - E' continuata anche nel 2010 la diminuzione in Italia del numero dei furti di autovetture, passando da 130.944 del 2009 a 124.197 (-5,2%). E' quanto emerge dal rapporto 'L'assicurazione italiana 2010-2011' presentato all'assemblea annuale di Ania, che sottolinea come però il tasso di diminuzione si sia ridotto rispetto ai valori dei due anni precedenti (-13% nel 2008 e -9% nel 2009). La riduzione dei furti si accompagna ormai da tempo con l'analoga diminuzione dei veicoli che vengono poi recuperati dalle Forze dell'Ordine. La percentuale dei ritrovamenti scende dal 48,8% del 2009 al 47,3% del 2010, con oltre 65mila auto di cui si perdono completamente le tracce. "Se quindi è divenuto più difficile rubare veicoli - si legge nel documento - anche grazie ai sistemi di antifurto sempre più sofisticati, quelli sottratti vengono poi recuperati con minore frequenza in quanto molte volte vengono trasferiti all'estero oppure sono utilizzati per fornire pezzi di ricambio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata