ASML: vendite trimestrali in calo ma sopra le attese, stime 2013 confermate
(Finanza.com) ASML, il maggior produttore di chip in Europa, ha registrato nel primo trimestre del 2013 vendite pari a 892 milioni di euro, in calo rispetto ai 1,02 miliardi ma oltre le attese degli analisti ferme a 874 milioni. Il gruppo olandese ha comunque confermato le stime sull'intero 2013, prevedendo vendite a un livello simile a quelle del 2012, che erano pari a 4,7 miliardi di euro. ASML ha annunciato un nuovo piano di buy back pari a 1 miliardo di euro di azioni. L'operazione dovrebbe iniziare entro aprile. Infine, il gruppo si prepara al cambio di guida. A luglio, il direttore finanziario Peter Wennink assumerà la carica di amministratore delegato, prendendo il posto di Eric Meurice.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata