ArcelorMittal, a Taranto il presidio dell'indotto ex Ilva

Centinaia i fornitori che vantano crediti non pagati 

Presidio degli imprenditori e degli operai dell’indotto fuori dai cancelli dell’ex Ilva, a Taranto. Alcune centinaia i fornitori e lavoratori che hanno aderito alla manifestazione contro il mancato pagamento delle fatture da parte di ArcelorMittal, che ha maturato debiti e impagati - sino a questo momento - pari a oltre  60milioni di euro. In segno di protesta, diversi mezzi pesanti sono stati schierati davanti alla portineria dello stabilimento.