Apple, utile netto +24% a 8,2 mld dollari in IV trim, sotto attese

New York (New York, Usa), 25 ott. (LaPresse/AP) - Per il secondo trimestre consecutivo, Apple non ha soddisfatto le aspettative degli analisti, in particolare per le vendite di iPad inferiori alle previsioni. La società di Cupertino ha archiviato il quarto trimestre con un utile netto di 8,2 miliardi di dollari o 8,67 per azione, in rialzo del 24% rispetto allo stesso periodo del 2011, quando il guadagno netto era stato pari a 6,6 miliardi di dollari o 7,05 per azione. Gli analisti intervistati da FactSet si aspettavano guadagni di 8,84 dollari ad azione.

Le entrate nei tre mesi in esame hanno raggiunto i 36 miliardi di dollari, in rialzo del 27% su base annua e superiori ai 35,8 miliardi attesi dagli esperti. Nel quarto trimestre, Apple ha venduto 26,9 milioni di iPhone e 14 milioni di iPad. Il calo negli acquisti del tablet non era in realtà inaspettato, in quanto le voci di mercato avevano annunciato, a ragione, il lancio di un nuovo tablet più piccolo ed economico, l'iPad mini, presentato martedì.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata