Apple, Donohoe: In Irlanda tasse giuste e nessun aiuto di Stato

Milano, 15 lug. (LaPresse) - "Accolgo positivamente" il giudizio del Tribunale Ue su Apple. "L'Irlanda è sempre stata chiara sul fatto che è sempre stato applicato il corretto livello di tasse e non sono stati forniti aiuti di Stato". Così su Twitter il ministro dell'Economia irlandese, nonché presidente dell'Eurogruppo, Paschal Donohoe. "L'Irlanda non fa affari vantaggiosi con aziende di nessun tipo. Restiamo impegnati per una riforma fiscale internazionale", aggiunge Donohoe.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata