Antitrust, Di Bucci: Commissione adotterà nuove norme su aiuti Stato

Treviso, 16 mag. (LaPresse) - Dopo un lungo lavoro di modernizzazione della normativa europea in materia di aiuti di Stato, "la prossima settimana la Commissione dovrebbe adottare il nuovo regolamento principale" su questo argomento. Lo ha affermato Vittorio Di Bucci, Consigliere giuridico principale della Commissione Europea, nel corso del suo intervento alla XI edizione del convegno 'Atitrust fra diritto nazionale e diritto dell'Unione Europea' a Treviso. Di Bucci ha spiegato che il nuovo testo "di quasi 100 pagine" è una sorta di "codice degli aiuti di Stato per le diverse categorie". In particolare chiarirà "l'applicazione della nozione di aiuto per infrastrutture come porti, aeroporti" , ha spiegato Di Bucci, che ha sottolineato anche "la necessità di chiarire i criteri della selettività degli aiuti per quanto riguarda i vantaggi fiscali".

Le nuove regole sugli aiuti di Stato consentiranno, tra le altre cose, alla Commissione di "non esaminare più piccoli aiuti di routine, come quelli per l'agricoltura" per dedicarsi invece "ai casi che veramente lo meritano con strumenti più penetranti ed efficaci. La Commissione potrà anche contare su una migliore comprensione delle regole da parte dei giudici nazionali" e potrà fornire risposte in tempi più rapidi, in linea "con le esigenze dell'economia e delle imprese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata