Antitrust, al via seconda giornata di convegno a Treviso

Treviso, 16 mag. (LaPresse) - Si è aperta stamane a Treviso la seconda giornata del convegno 'Antitrust fra diritto nazionale e diritto dell'Unione Europea'.

Quattro le sessioni di lavoro. La prima è dedicata alle nuove frontiere dell'antitrust, e prevede l'intervento di Alessandro Noce, responsabile direzione energia e industria di base dell'Agcm; quello di Angelica Orlando, responsabile legale, regolatorio e Antitrust di Enel; quello di Bernd Langeheine, della direzione generale alla Concorrenza della Commissione Ue; e quello di Andrea Cicala, della Baker & McKenzie di Milano. La seconda sessione è dedicata al settore farmaceutico. Intervengono Annalisa Rocchietti, responsabile direzione agroalimentare e trasporti dell'Agcm; Mark Patterson della Law Fordham University di New York; Samir R. Gandhi, della AZB & Partners di New Delhi; Fausto Massimino, direttore legal governace & compliance di Roche; e Claudio Tesauro, della Bonelli Erede Pappalardo.

La terza sessione è dedicata agli aiuti di Stato. Intervengono Vittorio Di Bucci, consigliere giuridico principale della Commissione Ue; Fabrizio Di Gianni, della Van Bael & Bellis di Bruxelles; Mario Libertini, dell'università La Sapienza di Roma; e Raffaele Botta, magistrato di Cassazione.

La quarta sessione è dedicata al settore automobilistico. Intervengono Marc Greven, direttore affari legali dell'Acea; Stefano Grassani, della Pavia & Ansado di Milano; Gabriella Muscolo, della Agcm; Paul Victor, della Winston & Strawn di New York; e Josè Manuel Otero Lastres, del'università di Alcalà de Henares di Madrid.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata