Anas, assemblea soci approva bilancio 2013, utile a oltre 3 mln

Roma, 25 giu. (LaPresse) - L'assemblea degli azionisti di Anas ha approvato il bilancio 2013, che si è chiuso con un utile di esercizio di 3,4 milioni di euro, facendo registrare un lieve incremento rispetto all'anno precedente. L'assise ha inoltre deliberato di distribuire integralmente, al netto dell'accantonamento a riserva legale, un dividendo all'azionista, ovvero al Ministero dell'Economia e delle Finanze, per 3,2 milioni di euro. Lo si legge in una nota. "Da sei anni consecutivi Anas chiude il bilancio in attivo - ha commentato il presidente, Pietro Ciucci - confermandosi anche nel 2013, nonostante le difficoltà economiche del Paese, come una delle principali stazioni appaltanti italiane. Un risultato di bilancio ottenuto anche grazie alle azioni di efficientamento della struttura, di sviluppo dei ricavi e di contenimento dei costi realizzati già da tempo dall'azienda, in linea con i più recenti orientamenti normativi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata