Altroconsumo: italiani impoveriti, in 10 anni di euro potere acquisto -7%

Roma, 1 set. (LaPresse) - Gli italiani si sono impoveriti rispetto al biennio 2001-2002. Lo sostiene l'associazione Altroconsumo, che ha realizzato una ricerca in occasione dei 10 anni della moneta unica. A fronte di un aumento medio dei prezzi al consumo del 21%, c'è stata un'evoluzione più lenta nella crescita dei redditi pro capite (+14%) e una conseguente riduzione del potere d'acquisto pari al 7%. I comportamenti di spesa sono stati influenzati dal cammino lento e costante dell'inflazione, dagli aumenti di prezzo di cereali e derivati, con la dinamica speculativa che ne è seguita, dai picchi dei rincari in settori nevralgici per il bilancio familiare: trasporto marittimo(+147%) e aereo (+61%); treni (+46%); utenze acqua (+52%) e gas (+34%); bevande alcoliche e tabacchi (+53%). I premi Rc auto sono cresciuti a dismisura in città come Napoli (+122%), Palermo (+77%); note dolenti per i motociclisti a Roma, con un +136% sull'Rc moto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata