Alstom, Siemens e Mitsubishi offrono 7 mld per divisione turbine a gas

Berlino (Germania), 16 giu. (LaPresse/AP) - La tedesca Siemens e la giapponese Mitsubishi offrono 7 miliardi di euro complessivi per rilevare il business delle turbine a gas della francese Alstom. Lo riferisce Siemens, che mette sul piatto 3,9 miliardi di euro dando garanzie occupazionali in Francia e Germania per almeno tre anni. Mitsubishi partecipa all'offerta con 3,1 miliardi di euro ed è pronta a rilevare il 10% di Alstom. I due gruppi evidenziano che l'operazione "preserverebbe l'attuale perimetro di Alstom in quasi tutte le sue attività", rafforzando le sue finanze e garantendo che resti un grande gruppo quotato francese. Il presidente francese, François Hollande, che aveva ritenuto una precedente offerta della statunitense General Electric non soddisfacente, incontrerà domani i ceo di Siemens e Mitsubishi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata