Alitalia, Tajani: Se maggioranza è europea, regole Ue rispettate

Milano, 23 giu. (LaPresse) - "Ognuno può presentare i documenti che vuole, ma finché la maggioranza del pacchetto azionario rimane in Europa, non mi pare che ci sia nulla in contrasto con le regole europee". Lo ha affermato il vice-presidente della Commissione Ue, Antonio Tajani, a margine dell'assemblea di Federchimica, rispondendo a chi gli chiedeva se Air France, socio di Alitalia, avesse presentato un esposto alla Commissione Ue per opporsi alla futura alleanza tra il vettore italiano e Etihad. "Non so se c'è stata una lettera, ma - ha aggiunto Tajani - ognuno può rivolgersi all'Ue come questione di principio". La futura operazione con Etihad "è una compartecipazione ad una società il cui pacchetto di maggioranza è in mano all'Ue, in questo caso agli italiani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata