Alitalia, Poletti: Pronti a pensare norme diverse da attuali

Milano, 19 mag. (LaPresse) - "Il tema Alitalia non è stato ancora affrontato dal ministero del Lavoro, quando lo sarà vi dirò cosa siamo in grado di fare. Le leggi sono note come gli strumenti a disposizione, vedremo se ciò che viene previsto da questi piani e ciò che le norme consentono sia compatibile e coerente, altrimenti dovremo pensare a qualcosa di diverso". Così il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, lasciando 'Tuttolavoro' a Milano, in merito alla vicenda Alitalia e ai conseguenti 2.600 esuberi, in vista dell'accordo Etihad. Interrogato in merito alle tempistiche, Poletti non ha risposto ma ha confermato che della vicenda "dovremo occuparcene in questi giorni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata