Alitalia, perdita I trimestre a 157 mln, Del Torchio lavora a piano

Roma, 27 mag. (LaPresse) - Alitalia ha chiuso il primo trimestre del 2013 con una perdita netta a 157 milioni di euro, in peggioramento dal rosso di 131 milioni dello stesso periodo del 2012. E' quanto si legge nella nota diffusa al termine del cda presieduto da Roberto Colaninno. Ad illustrare i conti è stato il nuovo a.d. Gabriele Del Torchio. Il risultato operativo (Ebit) è stato negativo per 136 milioni di euro, rispetto al passivo di 109 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno. Del Torchio ha annunciato al cda che è in corso l'elaborazione del piano industriale 2013-2016, che prevede di sottoporre al board a fine giugno. I ricavi totali del primo trimestre della compagnia aerea ammontano a 729 milioni di euro; a questo numero hanno contribuito il già richiamato incremento della gestione passeggeri e il decremento dei proventi non ricorrenti che ammontano a 22 milioni di euro, rispetto ai 69 milioni di gennaio-marzo 2012. Nel trimestre conclusosi al 31 marzo 2013, Alitalia ha registrato un incremento dei ricavi da traffico passeggeri di un +1,2% rispetto allo stesso periodo del 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata