Alitalia, Lupi: Non tollereremo ulteriori disagi a Fiumicino

Roma, 7 ago. (LaPresse) - Ulteriori scioperi bianchi o certificati di malattia di massa a Fiumicino "non saranno tollerati". Lo afferma in una nota il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi. "Lanci di agenzia parlano di certificati di malattia di massa - spiega Lupi - per il personale di terra di Alitalia per domani, giorno della firma dell'accordo con Etihad. Ho definito vergognosi e incomprensibili gli scioperi bianchi di questi giorni che hanno creato gravissimi disagi ai turisti italiani e stranieri nei giorni di massima affluenza". "L'azione di domani, dicono le stesse agenzie, potrebbe portare alla paralisi dello scalo di Fiumicino. Se tutto ciò fosse vero non sarebbe accettabile né tollerabile. Ho chiesto al Ministro della Salute di attivarsi per provvedere a tutti i controlli del caso", conclude il ministro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata