Alitalia, Lupi: Lasciamo lavorare imprese, trattativa è tra privati

Milano, 23 apr. (LaPresse) - "Lasciamo lavorare le imprese, io non ho mai sentito parlare di 3 mila tagli" al personale. Così il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, lasciando la presentazione delle liste elettorali di Ncd alle europee per il Nordovest, risponde a chi gli chiede se lo preoccupi di più la rinegoziazione del debito di Alitalia con le banche o il piano di possibili esuberi, nell'ambito della trattativa tra la compagnia aerea italiana ed Etihad. "Dobbiamo stare meno dietro alle chiacchiere - aggiunge Lupi - e cercare di lavorare pragmaticamente come stiamo facendo, perché si torni ad investire in un settore strategico come il trasporto aereo e nella nostra compagnia di bandiera". Lupi precisa che "è in essere una trattativa tra due soggetti privati, Etihad ha posto ovviamente delle condizioni e Alitalia ha risposto". "Vediamo se il matrimonio con Etihad s'ha da fare. Il governo auspica che l'intesa sia raggiunta", afferma ancora il ministro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata