Alitalia, Landini: "No a esuberi, serve un piano industriale credibile"

No agli esuberi, sì agli investimenti. Maurizio Landini su Alitalia chiarisce: "Nulla in contrario alla presenza pubblica nella compagnia aerea, ma aspettiamo di avere con chiarezza un piano industriale. E' il momento di prendere le decisioni". Il segretario Cgil incontra il ministro Di Maio al Mise insieme alle altre sigle sindacali.