Alitalia inaugura nuovi voli per Berlino e Dusseldorf

Roma, 15 dic. (LaPresse) - Da oggi decollano i nuovi voli Alitalia da Roma Fiumicino, Milano Linate e Venezia per Berlino e Dusseldorf. I primi aerei della compagnia verso le due città tedesche, riferisce una nota, si sono alzati in volo da Milano Linate questa mattina alle ore 6,30 (volo AZ418 per Dusseldorf) e alle ore 6,35 (volo AZ406 per Berlino), mentre da Roma e da Venezia i voli inaugurali decolleranno nel corso della giornata. Tutti i nuovi voli Alitalia per Berlino e Dusseldorf sono giornalieri e vengono effettuati, per la stagione invernale, con aerei Embraer 175 configurati in due classi di servizio: 'Ottima' - la business class di Alitalia sui collegamenti internazionali - e 'Classica', l'economy class. Per la stagione estiva, da marzo 2015, su queste rotte è previsto l'impiego di aeromobili più capienti. I primi numeri relativi alle prenotazioni di questi nuovi voli mostrano un forte gradimento da parte dei viaggiatori: a oggi oltre 20 mila sono i posti prenotati con tassi di riempimento medi molto positivi.

La compagnia sottolinea che i collegamenti tra l'Italia e la Germania acquisiscono "un'importanza strategica sempre più rilevante". Con l'introduzione di questi nuovi voli per Berlino e Dusseldorf, Alitalia offrirà nel corso del 2015 circa 370.000 posti in più rispetto al 2014 (+66%) rafforzando l'offerta sulla Germania che, fino ad oggi, vedeva collegamenti diretti da Roma per Monaco di Baviera e da Roma e Milano Linate per Francoforte. Tutti i nuovi voli inaugurati oggi sono effettuati in codesharing con Airberlin, seconda compagnia aerea tedesca, in base all'accordo fra le due compagnie attivo dal 26 ottobre scorso. Questo accordo, ricorda Alitalia, prevede che tutti voli settimanali di Alitalia e Airberlin tra l'Italia e gli aeroporti di Germania, Austria e Svizzera siano effettuati condividendo i codici di volo, al fine di offrire ai clienti delle due compagnie un maggior numero di collegamenti diretti fra l'Italia e i Paesi di lingua tedesca e di proporre la massima flessibilità e combinazione di voli possibile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata