Alitalia, Gubitosi: Prima si decide meglio è, non credo si procastrini

Roma, 9 ott. (LaPresse) - "Per altro non credo che ci sia la volontà di procrastinare o tardare di sei mesi una decisione che va presa in un senso o in un altro, rinviare di 6 mesi aggraverebbe il problema. Per me prima si decide meglio è, ma non mi risulta che ci sia la volontà di fare ritardi". Così il commissario straordinario di Alitalia Luigi Gubitosi, parlando in audizione al Senato, in merito ai termini della procedura di vendita e alla restituzione del prestito ponte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata