Alitalia, da Fs richiesti 2 mesi tempo: Mise attende lettera commissari

Roma, 16 ott. (LaPresse) - E' arrivata ieri sera ai commissari straordinari di Alitalia la lettera di Ferrovie dello Stato, nella quale si chiedono 2 mesi (otto settimane) di tempo tecnico per definire gli aspetti della cordata e presentare l'offerta vincolante.

E' quanto apprende LaPresse da fonti vicine al dossier. Ferrovie e Atlantia ieri si sono dette disponibili ad andare avanti nell'operazione, chiedendo però il tempo di "approfondimenti" necessari per risolvere alcuni nodi. Dal punto di vista procedurale ora Daniele Discepolo Enrico Laghi e Stefano Paleari stanno analizzando la missiva e nelle prossime ore scriveranno e invieranno un documento al Mise per illustrare lo stato dell'arte e le richieste pervenute dai player. A questo punto sarà il Ministero dello Sviluppo economico a prendere una decisione sull'eventuale tempo aggiuntivo da concedere al consorzio guidato da Fs.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata