Air France: Sciopero piloti di 14 giorni ci è costato 500 milioni di euro

Parigi (Francia), 8 ott. (LaPresse/AP) - Lo sciopero di 14 giorni dei piloti di Air France, che ha tenuto a terra metà dei voli della compagnia, è costato 500 milioni di euro alla linea aerea. La stima è contenuta in un comunicato emesso oggi da Klm-Air France, in cui si spiega che ora la speranza è di riuscire ad accelerare lo sviluppo di Transavia, l'affiliata low cost del consorzio al centro del confronto fra i sindacati e la compagnia francese.

I piloti sostengono di non essere contrari ai nuovi piani societari, ma si oppongono alle condizioni di lavoro proposte; temono infatti che la compagnia dia in appalto il loro lavoro in Paesi con tasse e costi più bassi. Air France spera che Transavia riesca a inserirsi nei nuovi mercati in Francia e negli altri Paesi europei, permettendo così alla compagnia di competere con le altre linee low cost che ora dominano il mercato un tempo in mano alle grandi compagnie di bandiera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata