Agcom: Ok regole contro pirateria online 'massiva' a fini di lucro

Roma, 25 lug. (LaPresse) - L'Agcom ha approvato uno schema di regolamento per la tutela del diritto d'autore sulle reti di comunicazione elettronica contro la pirateria. "In quest'ottica - sottolinea una nota - l'Autorità si concentra sulle violazioni esercitate con finalità di lucro e assegna carattere assolutamente prioritario alla lotta contro la pirateria 'massiva', escludendo dal proprio perimetro d'intervento gli utenti finali (downloaders) e il cosiddetto peer-to-peer". L'Agcom sottolinea di aver inteso "contemperare la tutela del diritto d'autore con alcuni diritti fondamentali, quali la libertà di manifestazione del pensiero e di informazione, il diritto di accesso ad internet, il diritto alla privacy".

L'intervento dell'Agcom, conclude la nota, "si fonda comunque sul convincimento che la lotta all'illegalità non possa limitarsi all'opera di contrasto, ma debba essere accompagnata da una serie di azioni positive di importanza cruciale: la promozione dell'offerta legale, l'informazione e l'educazione dei consumatori, essenziali per creare una 'cultura della legalità' nella fruizione dei contenuti. In quest'ottica, e come evidenziano esperienze recenti in campo internazionale, l'Autorità ritiene che il fenomeno della pirateria possa ridursi anche grazie a strumenti che favoriscano l'accesso legale alle opere digitali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata