Accordo Fca-Google per auto senza guidatore, sarà la Chrysler Pacifica
Entro la fine dell'anno verranno realizzati un centinaio di prototipi

Stando a quanto riportano i principali quotidiani, è questione di ore l'annuncio di un'intesa tra Fca e Google per costruire insieme l'auto che si guida da sola. L'accordo cambierà radicalmente la strategia e la prospettiva del Lingotto. Prevede che Fca fornisca a Google un centinaio di van della Chrysler, che è stato presentato al Salone di Detroit di gennaio con il nome di Pacifica, trasformandolo nell'auto di base su cui realizzare la selfdriving car. La consegna dovrebbe avvenire nel quarto trimestre dell’anno. Il colosso di Mountain View potrà contare sulla capacità produttiva e sulla rete di concessionari di Fca; al progetto lavorerebbero a fianco dei suoi tecnici più di 150 ingegneri della casa automobilistica. Se la fase sperimentale avrà successo ne verrà avviata una seconda, quella della commercializzazione, probabilmente soprattutto in California. La trattativa è durata alcuni mesi e porterà alla nascita di un'auto con marchio Google e l'indicazione di Fca come costruttore. Gli incontri si sarebbero intensificati nell'ultimo periodo con il gruppo di lavoro guidato da John Krafcik, ceo del progetto Google car. Dell'intesa farebbe parte anche un riconoscimento economico da parte di Google a Fca per il know-how industriale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata