A gennaio disoccupazione sale all'11,7%, tra i giovani 38,7%

Roma, 1 mar. (LaPresse) - A gennaio il tasso di disoccupazione in Italia si attesta all'11,7%, in aumento di 0,4 punti percentuali rispetto a dicembre e di 2,1 punti nei dodici mesi. E' quanto rende noto l'Istat, specificando che il tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24enni è pari al 38,7%, in aumento di 1,6 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 6,4 punti nel confronto tendenziale.

Il numero di disoccupati sfiora i 3 milioni: sono 2 milioni e 999mila, in aumento del 3,8% rispetto a dicembre (+110mila unità). Su base annua si registra una crescita del 22,7% (+554mila unità). La crescita della disoccupazione riguarda sia la componente maschile sia quella femminile.

A gennaio 2013 gli occupati sono 22 milioni e 688mila, in calo dello 0,4% (-97mila unità) rispetto a dicembre 2012. Su base annua si registra una diminuzione dell'1,3% (-310mila unità). Il calo dell'occupazione riguarda sia gli uomini sia le donne. Il tasso di occupazione è pari al 56,3%, in calo di 0,3 punti percentuali nel confronto congiunturale e di 0,7 punti rispetto a dodici mesi prima.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata