A dicembre crolla produzione industriale in Germania: -3%
Si tratta del calo produttivo maggiore registrato dal 2009

La produzione industriale tedesca ha registrato a dicembre un tonfo mensile del 3%, il più pesante dal gennaio del 2009. Gli economisti interpellati da Reuters si aspettavano un incrmento dello 0,2%. Il calo è dovuto ai crolli del 3,4% della manifattura e dell'1,7% delle costruzioni. La rilevazione di novembre è stata rivista a +0,5%, pari a un ritocco al rialzo di 0,1 punti percentuali. Nel terzo trimestre la produzione industriale tedesca mostra una flessione dello 0,1%.

 Su base annua, si è evidenziato a dicembre un calo dello 0,7%. Il Ministero dell'Economia tedesco ha tuttavia precisato come gli ordini di manifatturiero ed edilizia, insieme con gli indicatori di fiducia, segnalino "una ripresa della crescita della produzione nei prossimi mesi". Il dato della Germania dimostra come la maggiore economia dell'eurozona non sia immune dall'incertezza globale.
 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata