A2A, si è dimesso il presidente Zuccoli

Milano, 8 feb. (LaPresse) - Il presidente del consiglio di gestione di A2A, Giuliano Zuccoli, ha rassegnato le sue dimissioni "per motivi personali" da tutte le cariche sociali ricoperte nel gruppo. Lo comunica la utility in una nota, sottolineando che il consiglio di sorveglianza provvederà alla sostituzione ai sensi dello statuto. I poteri di Zuccoli in A2A passano per il momento ai consiglieri di gestione Renato Ravanelli e Paolo Rossetti, rispettivamente direttore generale area corporate e mercato e direttore generale area tecnico-operativa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata