'Ecco come vi multiamo': arriva operazione trasparenza dall'Antitrust

Treviso, 15 mag. (LaPresse) - Un vaccino contro le pratiche anticoncorrenziali per spingere le aziende a farsi gli anticorpi. E' il senso di una iniziativa lanciata dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato. Ad annunciarla, al convegno 'Antitrust fra diritto nazionale e diritto dell'Unione Europea', in corso a Treviso, è stato il presidente dell'Agcm Giovanni Pitruzzella.

"Sarà pubblicato un documento - ha detto - che riguarda gli orientamenti dell'Antitrust nella applicazione delle sanzioni per violazione delle regole sulla concorrenza". La speranza è che le aziende, sapendo meglio a cosa andrebbero incontro in caso di violazione delle norme, saranno più propense ad adottare "programmi di compliance", cioè programmi diretti a introdurre al proprio interno regole che favoriscono il rispetto della concorrenza. Le aziende che lo faranno, ha continuato Pitruzzella, "saranno considerate con maggior favore nel caso di eventuali illeciti".

Per arrivare al documento finale, ha spiegato, "stiamo lanciando una consultazione pubblica che riguarda i criteri sui quali applichiamo le sanzioni in caso di violazione delle regole della concorrenza. Vogliamo regolare pienamente questa materia affinchè ci sia la maggiore certezza del diritto".

Il documento finale conterrà una serie di linee guida, che illustreranno i principi che l'Autorità si impegna a seguire nella quantificazione delle sanzioni. La consultazione mira a raccogliere e prendere in considerazione il contributo informativo e valutativo dei soggetti interessati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata