Il velivolo si chiamerà Tempest ed entrerà in servizio nel 2035

Siglato un accordo senza precedenti nel settore della difesa tra Italia, Regno Unito e Giappone per sviluppare e costruire il caccia del futuro. “Siamo impegnati a sostenere l’ordine internazionale” si riferisce in una nota congiunta. Si tratta di un jet supersonico di sesta generazione che si chiamerà Tempest: dovrebbe essere operativo nel 2035 andando a sostituire l’attuale Eurofighter Typhoon. L’avvio della fase di sviluppo nel 2024.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata