Milano, 18 feb. (LaPresse) – L'offerta pubblica di scambio di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca "è un'acquisizione, non è una fusione tra pari". Lo afferma il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, in conferenza stampa sull'offerta pubblica di scambio di Ca' de Sass su Ubi Banca. "Le ultime operazioni di fusioni tra pari hanno fatto emergere quanto sia difficile fondersi tra banche delle stesse dimensioni e che devono mettere d'accordo diversi azionisti", prosegue Messina. "L'operazione è certamente non concordata, ma la nostra attitudine è totalmente amichevole, riteniamo Ubi insieme a noi la miglior banca in Italia", spiega ancora il ceo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata