Milano, 18 feb. (LaPresse) – L'operazione di acquisire 400-500 filiali di Ubi Banca una volta completata la eventuale fusione con Intesa Sanpaolo da parte di Bper, comporterà per la banca guidata dall'a.d. Alessandro Vandelli un aumento di capitale in opzione ai propri azionisti stimato "in via prudenziale" fino ad un massimo di 1 miliardo di euro. Lo si legge in una nota dell'istituto emiliano che precisa che l'eventuale acquisto del ramo d’azienda porterebbe con sè circa 1,2 milioni di clienti.

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata