Il Fondo Monetario internazionale alza le stime sulla crescita dell'Italia. Nel nostro paese si registra un rassicurante calo dei rischi politici, affermano gli economisti dell'Fmi. Il Pil previsto in rialzo dell'1,3% quest'anno, mezzo punto percentuale in più delle precedenti stime, e dell'1% nel 2018. Previsioni riviste al rialzo anche per Francia, Germania, e Spagna. Tendenza negativa per la Gran Bretagna, a causa della Brexit. Tagliate le stime anche per gli Stati Uniti: "Trump spinge la crescita economica meno delle attese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata