Per i 2,75 miliardi di Btp 3 anni (ottobre 2019), il tasso di interesse è salito di 12 punti base allo 0,37%, con una domanda di 1,39 volte l'offerta

Il Tesoro italiano ha venduto tutti i 9 miliardi di euro offerti nell'asta odierna di titoli a medio-lungo termine. Per i 2,75 miliardi di Btp 3 anni (ottobre 2019), il tasso di interesse è salito di 12 punti base allo 0,37%, con una domanda di 1,39 volte l'offerta. I 3,5 miliardi di euro di Btp a 7 anni (maggio 2024), hanno registrato un rendimento in crescita di 31 punti base all'1,90% e una domanda di 1,26 volte l'offerta. Inoltre via XX Settembre ha collocato complessivamente 2,75 miliardi di euro di Btp a 15 e 30 anni, con i primi che hanno visto un tasso del 2,87% e i secondi del 3,42%.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: