Torino, 19 dic. (LaPresse) – I lavoratori della Maserati di Grugliasco riceveranno un premio una tantum di 300 euro dall’azienda. Lo riferisce in una nota il segratario generale della Fismic, Roberto Di Maulo. “Credo – commenta Di Maulo – che questo sia un giusto riconoscimento all’impegno profuso dai lavoratori quest’anno che ha portato la Maserati a raggiungere tutti gli obiettivi di mercato prefissati”. “Inotre – prosegue il segretario generale – la corresponsione di questo premio dovrebbe essere un buon viatico per una positiva conclusione del rinnovo del contratto nazionale, trattative che riprenderanno nel mese di gennaio 2015”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata