Parigi (Francia), 3 set. (LaPresse) – Accordo di conciliazione raggiunto tra Lvmh e Hermes dopo un lungo contenzioso, iniziato nel luglio del 2012, che ha visto l’uno contro l’altro i due colossi della moda. Lvmh ha accettato la proposta dell’arbitrato di Parigi che prevede la distribuzione della propria quota in Hermes del 23,1% ai propri azionisti. Lo riferisce una nota. Lvmh, Dior e Groupe Arnault si sono inoltre impegnati a non acquistare azioni di Hermes per i prossimi 5 anni. La distribuzione delle quote è stata già approvata dai cda di Lvmh e Dior e, a seguito di questa operazione, il gruppo Arnault terrà intorno al 8,5% del capitale di Hermès International.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: