Milano, 13 giu. (LaPresse) – A maggio 2014 l’inflazione diminuisce dello 0,1% rispetto al mese precedente e aumenta dello 0,5% nei confronti di maggio 2013 (da +0,6% di aprile), confermando la stima preliminare. Il lieve calo dell’inflazione è principalmente dovuto alla decelerazione della crescita tendenziale dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti e all’accentuarsi della diminuzione dei prezzi degli Alimentari non lavorati. Questa dinamica è in parte bilanciata dall’aumento su base annua dei prezzi dei Beni energetici non regolamentati (in flessione nei nove mesi precedenti).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata