Roma, 8 gen. (LaPresse) – Record di sanzioni per la Consob nel 2013, più che triplicate rispetto all’anno precedente. E’ il primo bilancio della Commissione sull’attività dell’anno appena concluso, diffusa con la prima newsletter del 2014. L’importo complessivo delle sanzioni pecuniarie è stato pari a 32,6 milioni di euro, a fronte dei 9,26 milioni del 2012. I provvedimenti interdittivi presi contro persone fisiche sono stati 20, rispetto ai 14 dell’anno precedente. I provvedimenti sanzionatori nei confronti di intermediari finanziari sono stati 14 (7 nel 2012), per un valore delle sanzioni irrogate di 2,3 milioni di euro (1,47 mln di euro nel 2012), mentre i procedimenti conclusi sono stati 142 (172 nel 2012). Le sanzioni per per abusi di mercato sono state 14 (11 nel 2012) e il valore dei beni confiscati si è attestato complessivamente a 1,8 milioni di euro (5,89 mln di euro nel 2012). Infine i provvedimenti sanzionatori nei confronti dei promotori finanziari sono stati 63 (85 nel 2012).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,