Torino, 27 giu. (LaPresse) – Raffica di ribassi per i carburanti, con la benzina scesa a una media di 1,539 euro al litro e il gasolio a 1,429 euro al litro. Secondo i prezzi alla pompa consigliati dalle principali compagnie e riportati dal giornale online Staffetta Quotidiana, ritoccano al ribasso la benzina Esso (-0,5 centesimi a 1,554 euro al litro), Ip (-1 centesimo a 1,541 euro), Q8 (-1 centesimo a 1,542 euro), Shell (-1 centesimo a 1,543 euro), Tamoil (-1,2 centesimi a 1,540 euro). Per quanto riguarda il gasolio, tagliano il costo per gli automobilisti Esso (-0,5 centesimi a 1,444 euro al litro), Ip (-1,4 centesimi a 1,427 euro), Q8 (-1 centesimo a 1,428 euro), Shell (-1 centesimo a 1,426 euro), Tamoil (-1 centesimo a 1,439 euro) e TotalErg (-1,5 centesimi a 1,428 euro). Solo Eni mantiene invariati i prezzi alla pompa, ma il Cane a sei zampe aveva già ritoccato al ribasso i carburanti nei giorni scorsi, al contrario delle altre compagnie, portando la benzina a 1,541 euro al litro e il gasolio a 1,429 euro al litro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata