Accuse di molestie, Placido Domingo lascia il Met Opera. Grigolo sospeso
Accuse di molestie, Placido Domingo lascia il Met Opera. Grigolo sospeso

La decisione, annunciata congiuntamente dal teatro newyorkese e dal tenore spagnolo. Sospeso per 'comportamenti inappropriati' anche il cantante italiano 

Placido Domingo via da tutte le esibizioni al Metropolitan Opera di New York. La decisione, annunciata congiuntamente dal teatro e dal celebre tenore spagnolo, arriva dopo le ripetute accuse di molestie sessuali da parte di diverse donne nei confronti del 78enne. La notizia è stata diffusa a poche ore dal momento il cui il re dell'opera avrebbe dovuto calcare il palcoscenico del Met per interpretare il 'Macbeth' di Giuseppe Verdi.

"Placido Domingo ha accettato di ritirarsi da tutte le future esibizioni al Met, con effetto immediato", ha precisato l'Opera in una dichiarazione, affermando che la star ha concordato sul fatto di "avere la necessità di dimettersi". Intanto, quasi in contemporanea, stando a quanto riporta la Abc, il Met ha annunciato la sospensione del tenore Vittorio Grigolo. Lo stesso era già stato stoppato dalla Royal Opera House di Londra che ha avviato un'indagine in merito a comportamenti inappropriati tenuti da Grigolo durante un'esibizione a Tokyo, secondo quanto riferito da The Sun.

Domingo - che è stato direttore di alcuni dei teatri lirici più prestigiosi del mondo, e ha debuttato al Met all'età di 27 anni, quasi mezzo secolo fa - ha confermato la dichiarazione del teatro spiegando di aver "chiesto di ritirarsi". "Contesto fortemente le recenti accuse mosse nei miei confronti e sono preoccupato da un clima in cui le persone vengono condannate senza un giusto processo", ha detto il cantante, attualmente accusato di molestie da parte di 20 donne. Ma "dopo aver riflettuto, credo che la mia apparizione in questa produzione di 'Macbeth' potrebbe distrarre dal duro lavoro dei miei colleghi sia sul palco sia dietro le quinte", ha aggiunto. "Di conseguenza, ho chiesto di ritirarmi e ringrazio la direzione del Met per aver accolto con gentilezza la mia richiesta", ha concluso, spiegando di considerare la prova generale la sua "ultima esibizione sul palco del Met".

Ad agosto AP aveva raccolto le testimonianze di otto cantanti liriche e una ballerina nelle quali si raccontava di molestie risalenti agli anni '80. In seguito, sempre l'agenzia, ha rivelato le accuse di altre undici donne. Da quel momento, diversi teatri, fra cui a Philadelphia Orchestra e la San Francisco Opera, hanno subito cancellato le sue prossime esibizioni. Lo stesso ha fatto la Dallas Opera per il gala di marzo 2020. La Los Angeles Opera, di cui Domingo è stato direttore generale dal 2003, ha assunto un consulente esterno per indagare sulla vicenda.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata