Premio Cairo, a vincere è artista polacco americano Namsal Siedleki
Premio Cairo, a vincere è artista polacco americano Namsal Siedleki

Il riconoscimento per la scultura 'Teste' realizzata fondendo monetine di rame gettate nella fontana di Trevi

A vincere la ventesima edizione del Premio Cairo è stato l’artista polacco americano Namsal Siedleki con la scultura 'Teste', realizzata fondendo monetine di rame che erano state gettate nella fontana di Trevi. A premiare il giovane artista, che è cresciuto in Toscana e vive e lavora in una casa atelier sul Monte Amiata, è stato Urbano Cairo, presidente di RCS, La7 e Cairo Communication e patron del Torino Calcio. "Vent’anni di premio sono un traguardo importante - ha detto Cairo - se penso alla prima edizione del premio, che abbiamo assegnato il 26 ottobre del 2000, non avevamo il Torino, non c’era La7 né Rcs. Eravamo all’inizio ma c’era questa voglia di fare qualcosa per l’arte e per i giovani artisti e questo ha portato fortuna a loro ma anche a noi”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata