Nobel per la chimica, Charpentier: "Onorata per il premio"

La scienziata sottolinea: "E' bello sia andato a due donne, penso sia il primo caso"

(LaPresse) - "E' bello sia andato a due donne, penso sia il primo caso mai visto per il premio Nobel. Significa che la scienza sta diventando più moderna e coinvolge più donne leader". Queste le parole della francese Emmanuelle Charpentier, una delle due vincitrici, assieme a Jennifer Doudna, statunitense, del Premio Nobel per la chimica del 2020. Le due scienziate hanno ricevuto il riconoscimento per la scoperta delle "forbici genetiche CRISPR/Cas9".