Milano, Sgarbi difende la figura in Orgasmo di Leonardo da Vinci

Sold out e code all'ingresso con 3.300 visitatori registrati dal conta-ingressi per l'expo internazionale di anatomia prodotto da Venice Exhibition srl che espone 500 fra corpi ed organi umani, anche comparati con quelli animali, conservati mediante la plastinazione dei tessuti biologici. Fra gli ospiti d'eccezione della mostra, anche Vittorio Sgarbi che ha difeso la 'Figura di Orgasmo' di Leonardo da Vinci che nei giorni precedenti alla mostra è stata accusata di pornografia: "È molto leonardesco, che da un disegno che non ha nessuna pretesa artistica, ma che è rappresentazione della ricerca di Leonardo nello studio dei corpi e del loro funzionamento, si ritorni alla fonte da cui il disegno è tratto".