“Ho fatto un sogno”: proposte per i giovani al Salone del Libro
Dai diritti alla pace, dal mondo dei giovani allo sport, dall'attualità al sostegno alla lettura e alla filiera del libro. Questi alcuni dei temi che verranno proposti dal Consiglio regionale del Piemonte nell’ambito della 31esima edizione del Salone di Libro di Torino (dal 10 al 14 maggio). Nel segno di “Ho fatto un sogno” il programma di incontri ed eventi ha l’obiettivo di far dialogare ragazzi e istituzioni sul mettersi in gioco per costruire un mondo di pace, in cui emarginare definitivamente guerra, violenza e bullismo. Al centro degli eventi ci sono i giovani, i loro sogni e le loro speranze. Il primo incontro è un dialogo fra i ragazzi e le istituzioni, dal titolo “Il mondo che vorrei’". A guidare l’evento sarà Marco Berry mentre Licia Colò si occuperà dell’appuntamento sulla difesa dei diritti degli animali. Di volta in volta verranno affrontati temi importantissimi per i giovani, dal bullismo e cyberbullismo ai diritti, dalla pace alla violenza, dall'educazione sentimentale allo sport.